Cos'è un acquaterrario per tartarughe e come allestirlo

0
103

acquaterrarioDi sicuro li hai visti negli zoo. Gli acquaterrari sono una combinazione di terrari convenzionali e acquari. In cima c' è una foresta pluviale, sotto un acquario.

Questo acquaterrario, chiamato anche paludario (latino: palus = palude), è molto popolare tra gli appassionati di biotopi. Con esso è possibile simulare zone rivierasche, paesaggi con cascate e buche d' acqua molto autenticamente.

La parte di terra deve essere allestita come un terrario, mentre la parte di acqua richiede la conoscenza dell' acquatica.

I possessori di tartarughe utilizzano da decenni una specie acquaterrario, e ora sta diventando sempre più popolare tra gli acquariofili.

Come allestire un acquaterrario fai da te

Basta aggiungere una parte d' acqua ad un grande acquario con sufficiente spazio sul pavimento (la parte d' acqua deve essere poco profonda in proporzione all' altezza totale dell' acquario). Come regola empirica, la profondità della parte dell' acqua corrisponde approssimativamente alla lunghezza del guscio della tartaruga.

La parte dell' acqua viene filtrata con un apposito filtro interno (filtro interno) che viene installato in posizione orizzontale sdraiata per garantire una buona qualità dell' acqua. Anche il corretto trattamento dell' acqua con JBL Biotopol T è importante durante il cambio dell' acqua. La temperatura dell' acqua viene regolata mediante un riscaldatore per acquario (regolabile).

Dal momento che le tartarughe amano strappare e mangiare le piante acquatiche, la piantagione è difficile. Questo viene poi fatto nella parte terrestre, che gli animali raggiungono salendo fuori dall' acqua. La zona acquatica deve essere sabbiosa o ghiaiosa.

Si può decorare con sughero, legni e pietre, proprio come fa la natura. Le piante palustri si sono dimostrate particolarmente resistenti. Il substrato è uno dei substrati di terrario usuali (Substrato). Basta assicurarsi che il meno possibile di esso si sposta dalla parte terrestre nella zona dell' acqua.

Per garantire un' illuminazione adeguata della parte terrestre è possibile utilizzare tubi fluorescenti (luce diurna con UV-B & luce diurna con UV-B) e lampade spot.

Non importa se si imposta un paludario per una tartaruga o si desidera ingrandire l' habitat del drago d' acqua con un acquario, non ci sono limiti alla tua creatività e la tua destrezza manuale.

Dicci nei tuoi commenti sul tuo paludario o sui tuoi piani attuali per uno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here