Quanto tempo aspettare prima di mettere i pesci nell'acquario

0
231

pesci acquarioSe questo blog avesse un secondo titolo, sarebbe "Come non uccidere i tuoi pesci" 🙂

I nuovi proprietari di acquari sono ansiosi di aggiungere pesci, spesso lo stesso giorno in cui hanno allestito la vasca. Alcuni sono fortunati, ma molti di loro perdono rapidamente una parte o tutti i pesci.

Che cosa è andato storto? L' acqua in un nuovo serbatoio non si è ancora stabilizzata. I gas vengono disciolti nell' acqua, così come minerali, metalli pesanti e sostanze chimiche aggiunte agli impianti locali di trattamento delle acque.

Senza entrare nel dettaglio della chimica dell' acqua, basta dire che i costituenti disciolti nell' acqua possono danneggiare i pesci. L' acqua dell' acquario deve essere trattata per neutralizzare i materiali nocivi e lasciata riposare per circa un giorno per consentire la fuoriuscita di gas disciolti e la stabilizzazione del pH.

Non è possibile che ne sai parlare nel negozio di animali domestici, ma stabilire il ciclo dell' azoto nel tuo nuovo acquario è il passo più importante per una buona conservazione dei pesci.

Perché? Perché la maggior parte degli esseri viventi producono ammoniaca tossica quando mangiano, crescono, respirano e bevono. Le persone possono fare la doccia o sciacquare via, ma un pesce acquario deve vivere in un ambiente chiuso. Ciò che entra rimane e avvelenerà il pesce se non viene rimosso o convertito in qualcosa di innocuo. Ecco dove entra il ciclo dell' azoto.

Noi lo chiamiamo il ciclo dell' azoto, perché tossine come ammoniaca (NH3), nitrito (NO2) e nitrato (NO3) sono composti azotati, e questo è tutto ciò che ci serve per ora. Un' altra parola importante è itty bug bitty, che alcune persone chiamano batteri. Piccoli bug sono ovunque, e alcuni di loro sono molto buoni per il vostro acquario. Infatti, diversi tipi di insetti mangiano ammoniaca tossica, nitriti e nitrati che entrano nell' acquario dai pesci, cibo non mangiato, piante morte e occasionali gatti curiosi.

Quando il vostro acquario ha abbastanza buoni bug buoni, converte tutte le tossine in cibo vegetale. Quasi come una magia, i buoni bug entrano nel vostro acquario. Tutto quello che dovete fare è dar loro da mangiare e dare loro qualche settimana per crescere PRIMA di aggiungere pesce.

I buoni piccoli microspicchi microscopici mangiano cibo fiocchi o anche piccoli gamberi di gamberetti crudi o pesce. Vivono principalmente nel substrato (ghiaia o sabbia) ed elementi filtranti, quindi se avete un vecchio filtro o ghiaia da un acquario stabilito, provate ad utilizzarne alcuni nel vostro nuovo acquario. Si può essere in grado di accelerare le cose aggiungendo uno dei nuovi prodotti che contengono batteri vivi.

Tuttavia, il processo richiederà ancora del tempo; esso non è completo fino a quando la concentrazione misurata di ammoniaca e nitrito non sarà nulla e il nitrato sarà inferiore a 40 ppm.

Il compito principale per l' acquariofilo, mentre tutti quei buoni bug stanno crescendo è quello di aspettare qualche settimana. L' attesa vi dà la possibilità di ottenere un kit di prova per misurare almeno ammoniaca e nitrito, e fare alcune ricerche sulle specie di pesci che si desidera tenere. Tutti hanno bisogno di cose diverse. È inoltre possibile aggiungere impianti e far funzionare la luce e il filtro, ma non ancora i pesci!

Dopo tutta questa attesa difficile, è possibile testare l' acqua per l' ammoniaca, nitrito e nitrato. Quando le misurazioni si mantengono per un paio di giorni al di sopra dei limiti, il ciclo dell' azoto funziona e l' acquario è pronto per i pesci. Le colonie di batteri crescono appena abbastanza per gestire le tossine, ma possono maneggiare solo così tanto, quindi non sopraffarli con troppi pesci o troppo cibo. Se tutto funziona come dovrebbe, avrete un acquario ben bilanciato. Per mantenere tale equilibrio, cambiare il 25 o il 30 per cento circa dell' acqua ogni settimana, e non dimenticare di usare un buon condizionatore d' acqua.

Alcuni condizionatori d'acqua di rubinetto come Amquel neutralizzano i composti azotati tossici per circa 48 ore, pur continuando a renderli disponibili per alimentare la crescita dei batteri. Alcuni di questi condizionatori d' acqua del rubinetto aiutano a proteggere i pesci se li avete già aggiunti prima di coltivare un ciclo di azoto. Tenere presente che alcuni disinfettanti e condizionatori dell' acqua del rubinetto possono rovinare le letture dei test, quindi campionare e testare l' acqua appena prima di un parziale cambiamento d' acqua.

Rating: 5.0. From 1 vote.
Please wait...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here